26.08.2021

Un'intervista con Emrah Acar

Qual è stata la tua motivazione per completare la formazione per diventare un project manager per la protezione solare?

Sono stato subito attratto da questa nuova offerta di formazione e volevo iniziare subito, imparare qualcosa di nuovo e riarmarmi concettualmente.

Il suo percorso è stato arduo o era sempre convinto di essere sulla strada giusta?

La decisione è stata chiaramente quella giusta. È stato un periodo difficile in privato, perché sono diventato padre due volte durante la formazione. Tuttavia, mi piaceva continuamente la sfida, il contenuto del materiale scolastico e lo scambio in classe.

Il suo datore di lavoro l'ha sostenuta in termini di ulteriore istruzione e in quale forma?

Schenker Storen mi ha dato pieno sostegno in ogni modo, in modo che la formazione sul lavoro non diventasse un peso. Questo mi ha permesso di mantenere una buona distanza e di concentrarmi sulle mie attività su entrambi i lati.

Come valuta lo sforzo e il ritorno dell'allenamento?

Considero i molti lavori pratici molto dispendiosi in termini di tempo. Anche se erano opere più piccole, lo sforzo per la preparazione e la post-elaborazione non era così piccolo come sembravano alcune opere. Più c'è passione per il soggetto, più si fanno aggiustamenti. Da un lato, è stato divertente, ma dall'altro, come professionista di molti anni, si hanno grandi aspettative. Tuttavia, è stato un enorme ritorno per me personalmente aver intrapreso questo viaggio.

Ci sono altri vantaggi in questa formazione oltre agli aspetti professionali?

Ho ottimizzato il mio approccio tattico in varie fasi, ho imparato concettualmente e ho anche ampliato il mio ambiente in relazione ad altri settori della costruzione.

A chi e perché consiglierebbe la formazione?

Consiglierei la formazione a chiunque voglia sviluppare le proprie capacità personali e professionali. Alla fine, ho un lavoro a 360°, in cui gli argomenti e i processi sono contenuti end2end. È così che si esce dal proprio silo. Ho lavorato in questo campo per molto tempo, quindi alcune cose sono state una rinfrescata per me. Ciononostante, sono stato in grado di imparare di più in varie aree o di espandere le mie conoscenze esistenti. (per esempio nell'area della statica).

Come si prospetta il tuo futuro con la formazione di project manager per la protezione solare? (-> azienda propria?, gestione in un team/azienda?)

Non sono certo contrario ad andare avanti, perché amo le sfide. Sono molto aperto, sia professionalmente che per l'ulteriore formazione.

Per che cosa, in particolare, la sua formazione la qualifica? Quali vantaggi hai rispetto ad altri professionisti con la tua formazione?

È uno spettro molto ampio che abbiamo esaminato a scuola. Certamente avete già le basi degli argomenti che trattate. Con questa ulteriore formazione, si aprono gli orizzonti, si aumenta la propria connettività con altre attività e si può organizzare il proprio lavoro a un livello diverso, coordinare e persino gestire o accompagnare progetti più grandi con molte parti interessate in modo più professionale.

Cosa vorrebbe trasmettere ai suoi colleghi in termini di formazione e perfezionamento?

Nel nostro settore, è "la" formazione giusta. È un viaggio di apprendimento molto emozionante e si apprezzerà lo scambio. Ma bisogna essere consapevoli che l'autodisciplina per il lavoro è un dato di fatto e bisogna riservargli del tempo, anche concordandolo con il datore di lavoro. Auguro a tutti coloro che intraprendono questa sfida tanta pazienza e divertimento! 

Verein Polybau
Lindenstrasse 4 
9240 Uzwil
www.polybau.ch 

Verband Schweiz. Anbieter von Sonnen-und Wetterschutz-Systemen
Association des fournisseurs suisses de systèmes de protection contre le soleil et les intempéries
Associazione dei fornitori svizzeri di sistemi di protezione solare e d’intemperie
crossmenu