Energia e ambiente

È risaputo che tende da sole, tapparelle, tapparelle, tende da sole o persiane contribuiscono al comfort e alla convenienza. Ma la protezione solare può anche dare un contributo sostanziale alla protezione del clima, risparmiando energia naturalmente durante tutto l’anno.  

  • in estate durante il giorno Evitare il surriscaldamento e la riduzione o l’eliminazione del carico di raffreddamento
  • in estate di notte se la ventilazione è possibile, raffrescamento della casa e risparmio del carico refrigerante il giorno successivo
  • in inverno durante il giorno Utilizzo dell’energia solare gratuita, cioè meno energia per il riscaldamento
  • di notte in inverno isolamento aggiuntivo e quindi minori perdite di calore

Pubblicazioni

  • Risparmiare energia con sistemi automatici di protezione solare, 2007 altri dettagli che troverete qui
  • Isolamento termico estivo per edifici residenziali/Minergie, 2010 maggiori dettagli qui
  • Ombreggiatura solare per edifici ad alta efficienza energetica, 2015
    puoi trovare di più qui
  • La protezione solare è la tecnologia del futuro, 2015
    puoi trovare di più qui 

CO₂-Riduzione

Uno studio scientifico per l’Europa ha dimostrato che il 40 per cento dell’energia primaria viene utilizzata negli edifici. Di questo, il 10% può essere salvato con una protezione solare automatica o “intelligente”. In altre parole: l’oscuramento solare automatico riduce il fabbisogno di energia primaria di un edificio del 4%! Risparmio energetico e CO₂ – Potenziale di riduzione del sistema di schermatura solare e delle tapparelle nell’UE-25

Raccomandazioni ufficiali

Raccomandazione ufficiale per un sistema di protezione solare efficiente, mobile e, se possibile, esterno

Con il titolo “Temperature torinesi sull’Altopiano svizzero”, il Gruppo per l’edilizia sostenibile (KBOB), l’Ufficio per i rifiuti, l’acqua, l’energia e l’aria (AWEL) del Cantone di Zurigo e la Protezione dell’ambiente e della salute (UGZ), Città di Zurigo, hanno recentemente pubblicato un opuscolo per l’edilizia sostenibile. In esso, il noto architetto e pianificatore energetico di Zurigo, Conrad Brunner, pone la domanda eretica se i nostri edifici sono attrezzati per il cambiamento climatico. Perché secondo previsioni credibili, nei prossimi 50 anni avremo alle nostre latitudini temperature come quelle di Torino oggi.

Potete trovare l’intero articolo qui

Bauen, wenn das Klima wärmer wird

Base legale:

  • Direttive UE sul rendimento energetico negli edifici
  • Informazioni sulla protezione solare VBG
  • Direttiva UE sulle attrezzature per schermi di visualizzazione Ordinanza 3 alla legge sul lavoro
  • Lavoro e salute, guida alle ordinanze 3 e 4 del codice del lavoro (seco)
  • Protocollo di Kyoto, in vigore dal 16.2.2005